Studenti traduttori: consegna ufficiale di Planet Health Check al Liceo Linguistico “Falcone”

BergamoNews, 23/11/2023.

Giovedì 23 novembre, dalle 9 alle 10, nell’Aula magna del Liceo Linguistico “Giovanni Falcone” di Bergamo, nella sede di Via Dunant, alla presenza di un pubblico di liceali con i loro docenti, si è svolta la Cerimonia di consegna ufficiale della piattaforma multimediale “Planet Health Check” con la traduzione dei suoi contenuti in lingua tedesca, appena completata dagli studenti dell’attuale quinta sezione O, oltre alle lingue già presenti di italiano, inglese, spagnolo e cinese.

Le ragazze e i ragazzi sono stati coadiuvati dai docenti Rossella Ferrito, responsabile d’Istituto dei Percorsi per le Competenze trasversali e l’Orientamento (Pcto, già alternanza scuola-lavoro), Giovanni Martello, tutor del Pcto, Ester Saletta, docente di tedesco e Birgit Kohl, docente madrelingua di tedesco.

La cerimonia ha visto la partecipazione dell’avvocato bergamasco Paolo Rizzi, fondatore del progetto Planethealthcheck.com con cui il Liceo Linguistico “Falcone” ha avviato una collaborazione proprio per tradurre la piattaforma in più lingue e fare così conoscere i cambiamenti climatici a più persone possibili, favorendo l’accesso alle informazioni. Planethealthcheck.com è, infatti, in grado di fornire in tempo reale i dati che riguardano gli effetti causati dal cambiamento climatico.

“Partecipare a questo progetto è un ottimo modo per promuovere le competenze dei nostri ragazzi e sensibilizzarli sempre di più alla sostenibilità ambientale: l’iniziativa è un momento importante per condividere esperienze ed aprire i nostri studenti al mondo che cambia – racconta Rossella Ferrito, docente referente per i Pcto – È motivo di grande soddisfazione sapere che il progetto è stato selezionato dalla Camera di Commercio: i documenti da presentare erano parecchi, abbiamo realizzato anche un video, ed a coronamento di tanto impegno abbiamo ottenuto un grande risultato”.

Per leggere l’intero articolo si rimanda al sito di BergamoNews.

L’articolo è stato pubblicato anche sul quotidiano L’Eco di Bergamo del 26 novembre 2023, pag. 15 (vedi allegato).

Documenti